Vai al contenuto
Uomo intento a pagare un acquisto con lo smartphone

Digitizzazione e digitalizzazione

Di Jacqueline Prause

Se stai leggendo questo articolo significa evidentemente che sei al passo con la digitizzazione. Ma sei pronto per la digitalizzazione?

 

Dietro l'apparente somiglianza dei due termini si nasconde una differenza di rilievo, un'ambiguità che ha dato origine a non poche incertezze anche tra i professionisti dell'IT. In questo articolo cercheremo di sgomberare il campo dagli elementi di confusione.

 
Uno studio approfondito condotto su Google Trends dal 2004 al 2020 rivela che la digitizzazione e la digitalizzazione sono prossimi alla parità a livello di ricerche condotte su Internet. Questa convergenza rispecchia i passaggi cruciali compiuti dall'era digitale, in quanto una maggiore digitizzazione apre la strada alla digitalizzazione.
placeholder

Cos'è la digitizzazione?

La digitizzazione è un concetto relativamente semplice da comprendere. Ogni volta che traduci un oggetto in bit e byte – per esempio scansionando una foto o un documento – lo sottoponi a digitizzazione. La scansione di un documento in un archivio digitale ne crea una versione codificata con sequenze di numeri 1 e 0, senza alterare quanto scritto nel documento, né attivarlo in un processo.

Definizione di digitizzazione: ogni volta che traduci un oggetto in bit e byte – per esempio scansionando una foto o un documento – lo sottoponi a digitizzazione.

Secondo il  glossario Gartner per “digitizzazione  (digitization) si intende il processo di trasformazione dalla forma analogica a quella digitale, noto anche come facilitazione digitale. In altre parole, la digitizzazione parte da un processo analogico e lo modifica in una forma digitale senza intervenire in alcun modo sulla natura del processo in sé”.

 

È interessante osservare come Gartner sia rimasto fedele a questa definizione nel corso degli anni, anche perché l'affermazione del digitale è un fenomeno che ci accompagna ormai da parecchio tempo. In un saggio dal titolo “A Very Short History of Digitization” (Breve storia della digitizzazione) le origini del passaggio al digitale vengono fatte risalire addirittura allo sviluppo dell'aritmetica binaria ad opera di Gottfried Leibniz, nel 1679.

 

La conversione digitale è poi decollata nel XX secolo, con l'avvento dell'informatica e delle sue esigenze di memorizzazione, elaborazione e trasferimento dei dati. Il passaggio dalla tecnologia meccanica ed elettronica analogica al mondo digitale è la forza trainante della "rivoluzione digitale", nota anche come terza rivoluzione industriale. Per capire con quanta pervasività la digitizzazione abbia già permeato la nostra vita, si consideri solo un dato: nel 1986 il 99,2% della capacità di archiviazione delle informazioni del mondo intero era analogica, ma nel 2007 il 94% di questa capacità era passata al digitale. E non è una coincidenza da poco se a partire dal 2007 il dato numerico di Google Analytics mostra un netto calo delle ricerche di informazioni sulla digitization su Internet.

 

Vuol dire allora che la conversione al digitale è un capitolo ormai chiuso? Non esattamente. Nella rubrica dei  consigli tecnologici dedicata di recente dal New York Times alla giornata mondiale del backup, la digitizzazione viene raccomandata come metodo per salvaguardare i più importanti documenti, foto, ecc. Come testimoniato dal settore bancario con gli sportelli automatici, dalle telecomunicazioni con i cellulari, dai supermercati con i lettori di codici a barre, dalla musica e intrattenimento con i CD, MP3 e DVD, il ricorso al formato digitale è diventato sinonimo di praticità e affidabilità della vita moderna.

Cos'è la digitalizzazione?

Lo sforzo iniziale necessario per la trasformazione digitale di oggetti e asset pone aziende e settori industriali nelle condizioni di realizzare la digitalizzazione. I dati provenienti dall'intera organizzazione e dai suoi asset vengono elaborati mediante avanzate tecnologie digitali, con conseguenti mutamenti fondamentali nei processi aziendali che possono tradursi in nuovi modelli di business e in cambiamenti sociali.

Definizione di digitalizzazione: quando i dati provenienti dall'intera organizzazione e dai suoi asset vengono elaborati mediante avanzate tecnologie digitali, con conseguenti mutamenti fondamentali nei processi aziendali che possono tradursi in nuovi modelli di business e in cambiamenti sociali.

Secondo il glossario Gartner, la "digitizzazione  è l'uso delle tecnologie digitali per cambiare un modello di business e fornire nuove opportunità di ricavi e di produzione del valore". È il processo di passaggio a un business digitale.”

 

È opportuno sottolineare come l'ascesa della digitalizzazione coincida con l'accelerazione e la commercializzazione di massa, nell'ultimo decennio, delle nuove tecnologie digitali come il cloud computing, il  machine learningl'intelligenza artificiale, la business intelligence e l'Internet of Things. Le tecnologie digitali emergenti svolgono un ruolo fondamentale ai fini dell'avanzamento dell'automazione nella "quarta rivoluzione industriale", espressione coniata nel 2015 da Klaus Schwab, presidente esecutivo del World Economic Forum, e tema dell'edizione 2016 della riunione annuale del Forum stesso a Davos, in Svizzera.  

 

Nel grafico precedente si nota un netto e costante aumento negli ultimi anni delle ricerche su Internet di informazioni sulla digitalizzazione.

Benefici o vantaggi della digitalizzazione

Assistite dall'automazione e dalle tecnologie digitali, le aziende possono liberare nuovo valore dall'aggregazione dei dati resa possibile dalla digitalizzazione, promuovendo il cambiamento organizzativo e dando vita a nuovi modelli di business. Ecco i benefici della digitalizzazione. L'effetto generale della digitalizzazione all'interno di un'organizzazione prende il nome di trasformazione digitale , a indicare più un processo che un esito finale. 

Perché la digitalizzazione è importante?

Le tecnologie che sottendono la digitalizzazione continuano a evolversi rapidamente, anche quando vengono adottate su ampia scala nell'economia e nella società civile. La digitalizzazione, tuttavia, non si esaurisce in una semplice "aggiunta di tecnologia". La digitalizzazione è importante per un'organizzazione perché apre le porte a nuove forme di pensiero e di approccio al modo in cui un'azienda, per esempio, percepisce il proprio ruolo all'interno dell'ecosistema in cui si muove e riconosce le opportunità di aumentare la redditività. La tecnologia non è fine a se stessa.  

 

Essendosi aperte alla digitalizzazione, queste organizzazioni possono iniziare a creare nuove catene del valore, dando vita a esperienze collaborative, interattive, sostenibili e redditizie.

 

Riportiamo di seguito alcuni esempi di imprese che si sono rivolte alla digitalizzazione per trasformare la propria organizzazione in aziende di successo.

 

Customer experience: The Entertainer, il più grande rivenditore di giocattoli indipendente del Regno Unito, persegue la vision di affermarsi come il negozio di giocattoli più amato da ogni bambino. SAP Commerce Cloud aiuta la catena a conoscere meglio i clienti, permettendole così di offrire sistematicamente un'esperienza ai massimi livelli.

 

Mobilità: Porsche spinge sull'acceleratore di una nuova era di digitalizzazione con un'infrastruttura di sistemi integrata per promuovere l'innovazione nella produzione, nella logistica e nel servizio clienti. Grazie agli investimenti in nuove tecnologie, la casa tedesca riesce a mantenere una posizione di vantaggio offrendo una risposta ai consumatori che chiedono soluzioni di mobilità all'avanguardia, senza tradire il brand.

Lutz Meschke, CFO di Porsche, spiega l'importanza della partnership dell'azienda con SAP nella realizzazione di innovazioni come i veicoli elettrici, la guida automatizzata e i canali di vendita digitali.

Sostenibilità: TemperPack, azienda manifatturiera impegnata nella sostenibilità, ha registrato un aumento del 40% delle richieste dei suoi imballaggi riciclabili a base vegetale, scelti dai clienti per le consegne di alimenti deperibili e farmaci sensibili alla temperatura. Per soddisfare la domanda, l'azienda ha deciso di sfruttare i dati in tempo reale della sua piattaforma di business digitale per migliorare il processo decisionale, semplificare le operazioni e ridurre i tempi di risposta alle richieste dei clienti.

Qual è la tua storia di digitalizzazione?

La tua attività è sulla via della digitalizzazione? Se sì, da dove è partita? Nella maggior parte dei casi, le organizzazioni iniziano facendo confluire tutti i dati di ogni area aziendale in un sistema di enterprise resource planning (ERP) centralizzato e integrato, in cui i dati vengono confrontati e armonizzati per fornire una “fonte unica e affidabile di informazioni” sullo stato dell'azienda e dei singoli processi di business. I vantaggi di un sistema ERP si traducono in una maggiore efficienza, una standardizzazione in forma evoluta dei processi di business e una maggiore visibilità sui dati aziendali, che rendono possibili processi decisionali più rapidi in quanto basati su dati di miglior qualità. 

 

Le soluzioni ERP in cloud di nuova generazione producono questi insight sul business in tempo reale per consentire alle imprese di adottare e modificare rapidamente processi e modelli in risposta a condizioni economiche in continua evoluzione. Mentre si fanno avanti nuove opportunità per ripensare il business, le organizzazioni iniziano a muovere i primi passi nel loro percorso verso la trasformazione digitale. 

placeholder

Avvia oggi stesso il tuo percorso di digitalizzazione

Traccia la tua road map con un moderno sistema di ERP e una soluzione di transformation as-a-service.

Domande frequenti

È il processo di conversione di un oggetto o asset dal formato analogico a quello digitale. Vedi digitizzazione.

Si tratta di tecnologie in grado di leggere, elaborare, archiviare e trasferire dati digitali, formattati in sequenze di numeri 1 e 0. Il vantaggio della tecnologia digitale risiede nella possibilità di archiviare e condividere facilmente enormi quantità di dati su un dispositivo digitale.

Con la digitalizzazione sorge l'esigenza di una maggiore consapevolezza attorno ai temi della cybersicurezza e della protezione dei dati.

Incontro con l'autore

Jacqueline Prause
SAP

SAP Insights Newsletter

placeholder
Abbonati subito

Acquisisci informazioni approfondite iscrivendoti alla nostra newsletter.

Approfondimenti

Torna all'inizio